Dream factory
Nel 1932 un famoso giornalista dopo una visita nello stabilimento di via Montevideo definì la Ditta Castagna   “la fabbrica dei sogni”. Questo appellativo piacque così tanto che in tutta Milano si diffuse rapidamente questo modo di chiamare l’azienda dalla quale ogni giorno uscivano in prova o per consegna splendide creazioni sfavillanti nelle ricche cromature.

In quel periodo occupando più di 600 operai, con un’estensione di 42.000 mq, Castagna era il più importante e famoso carrozziere italiano: l’unico invitato a partecipare ad eventi internazionali quali l’esposizione del Commodore Hotel a New York, l’unico italiano autorizzato a vestire i telai Mercedes-Benz, Dusenberg, Cord, Graham-Paige e Bugatti.

Oggi la nuova sede showroom di via Beroldo è pienamente operativa: disposta su 3 livelli ospita il nostro centro stile, la display room -dove vengono mostrate le vetture dal vivo- ed al piano superiore offre una sala virtuale dove è possibile visualizzare tramite la proiezione di ologrammi in scala reale -su uno schermo di 3mt di altezza per quasi 7mt di lunghezza- i progetti prima della fase realizzativa.


JobDisclaimer